Newlat fa tornare italiana Delverde Industrie Alimentari. E si prepara a quotarsi in Borsa





Newlat, uno dei principali gruppi italiani nel settore agroalimentare, ha comprato la storica azienda italiana specializzata nella produzione di pasta Delverde Industrie Alimentari spa dalla multinazionale argentina Molinos Rìo de la Plata, sulla base di un enterprise value di 9,25 milioni di euro (si veda qui il comunicato stampa). Contestualmente all’acquisizione di Delverde, Newlat ha annunciato che è pronta a quotarsi sul segmento STAR di Borsa Italiana. Sul mercato dovrebbe finire una partecipazione attorno al 40%, con la maggioranza del gruppo che rimarrebbe in mano al presidente Angelo Mastrolia. Newlat, fondata nel 1940, ha iniziato il suo percorso di crescita tramite acquisizioni nel 2004. Tra le sue ultime operazioni ricordiamo quella dello stabilimento parmense di Ozzano Taro da Plasmon e Nipiol da Kraft Heinz nell’ottobre 2015 (si veda altro articolo di BeBeez). Newlat è attualmente fornitrice di Plasmon, per la quale Kraft Heinz ha aperto un processo di vendita per un valore di 700 milioni (si veda altro articolo di BeBeez). 

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 10 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »