Spindox quota oggi due minibond per un totale di 3 mln euro. Li sottoscrivono i fondi Zenit sgr e Iccrea BancaImpresa





Il fornitore di servizi di consulenza, system/business Integration e sviluppo di soluzioni IT Spindox spa quota oggi all’ExtraMot Pro minibond per 3 milioni di euro, che sono stati sottoscritti per intero da investitori qualificati, tra cui Fondo Progetto MiniBond Italia gestito da Zenit sgr e Iccrea BancaImpresa (si veda qui il comunicato stampa). L’emissione è realizzata in due tranche di durata media ponderata pari a circa 6 anni d un tasso medio ponderato pari a circa il 4,97%. La prima tranche ha un rendimento del 4,5% e scadenza 11 aprile 2025; la seconda ha un rendimento del 5,20% e scadenza 31 dicembre 2024. ADB Corporate Advisory è stato advisor dell’operazione e Pedersoli Studio Legale il legal counsel. Il Documento di ammissione spiega che i proventi del bond saranno utilizzati “per finanziare i progetti di crescita del gruppo, sia per linee interne sia per linee esterne”, tuttavia la società non esclude che il ricavato dalla sottoscrizione delle obbligazioni possa essere destinato all’eventuale  rifinanziamento del debito. Spindox è stata fondata nel 2007 da un gruppo di manager (Luca Foglino, Fabrizio Bindi, Paolo Costa, Giovanni Diadema, Mauro Marengo, Giulia Gestri, Alan David Sanna, Massimo Pelle, Gabriele Canciani) che ne detengono tuttora l’intero capitale.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 11 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »